Come prendersi cura delle lenti a contatto

lenti_a_contatto_manutenzione_e_pulizia

Dura è la vita delle lenti a contatto! La manutenzione e la conservazione sono fondamentali per poter usare le nostre amate lenti.

Le lenti a contatto morbide hanno bisogno di:

Soluzione Salinaottica-astrologo-SalinaDOC

Per il risciacquo, meglio se senza conservanti come la monodose

Soluzione Unica

Deve rimuovere tutte le impurità accumulate sulle lenti, comprese quelle prodotte dalle nostre stesse lacrime come le proteine, mucine e lipidi.ottica-astrologo-Regard

Partiamo dallo storico Pemag2, oggi superato da liquidi che oltre a pulire meglio (Regard), idratano la lente per mantenerla confortevole durante la giornata.

Gli ultimi modelli cercano di imitare meglio la composizione delle lacrime (ph neutro) per non irritare l’occhio e hanno un’umettante che dura tutto il giorno (Optifree Puremoist, BioTrue).

Perossidoottica-astrologo-AoSeptPlus

La migliore pulizia che si può fare, ma attenzione non è un conservante! Finita la pulizia vanno indossate o spostate nella soluzione unica.

Per le lenti a contatto rigide e semirigide vanno usati conservanti e detergenti specifici

Rispondi